Europa Grecia

Corfù e le spiagge più belle

Corfù, o Kerkira, è un’isola situata nella parte occidentale della Grecia, facente parte dell’arcipelago delle Ionie (se volete un itinerario completo potete leggere il nostro articolo Itinerario di viaggio: una settimana nell’isola di Corfù). Questa magnifica isola è famosa per l’acqua cristallina, le spiagge bianchissime e la natura rigogliosa e incontaminata. Per questi motivi è una delle mete più gettonate dagli amanti della natura e delle vacanze al mare. Incastonate tra villaggi pittoreschi e una fitta vegetazione, si trovano spiagge paradisiache dove rilassarsi al sole e godere della mite brezza marina. Ecco alcune delle spiagge più belle e caratteristiche da visitare.

Nissaki Beach

Il villaggio di Nissaki si trova a circa 20 km da Corfù Town, lungo la strada costiera, dopo i villaggi di Ipsos e Barbati. Nonostante il villaggio sia molto piccolo offre tutto ciò di cui il turista ha bisogno. Ci sono supermercati, taverne tipiche, ottime strutture alberghiere e appartamenti in affitto. Per raggiungere la spiaggia pubblica si attraversa una stradina immersa negli ulivi che si apre su una piccola baia dall’acqua verde smeraldo. Qui è possibile noleggiare lettini e ombrelloni (€6,00 a coppia per una giornata) e inoltre si possono praticare sport acquatici.

Corfù - Nissaki beach
Nissaki beach

Bateria Beach

Il paese di Kassiopi si trova nella parte nord-est dell’isola, è uno dei più sviluppati e si snoda attorno al porto. Kassiopi è divisa in due da un promontorio ricoperto di ulivi e verdeggiante vegetazione, dove svettano i resti dell’antica fortezza veneziana. Ai piedi del promontorio ci sono diverse spiaggette, ma la più bella è sicuramente Bateria Beach, una piccola spiaggia di rocce e ciottoli bianchissimi, bagnata dal mare color smeraldo. Anche qui è possibile noleggiare lettini e ombrelloni (€7,00 a coppia per una giornata).

Corfù - Bateria beach
Bateria beach

Canal d’Amour

Sidari è un villaggio nella costa settentrionale molto sviluppato dal punto di vista turistico. Qui si trova il famosissimo Canal d’Amour, una serie di formazioni rocciose scavate dal mare e dal vento nel corso degli anni che formano diverse insenature, alcune grotte suggestive raggiungibili a piedi e un canale dall’acqua cristallina. La spiaggia di sabbia fine è molto piccola, incastonata proprio tra le rocce del canale. Il nome deriva dalla leggenda secondo cui le coppie che nuotano attraverso la grotta rimarranno insieme per sempre.

Canal d'Amour
Canal d’Amour

Cape Dastris

Nell’estrema punta nord-ovest di Corfù, poco distante da Sidari, si trova uno degli scorci più suggestivi dell’intera isola. Si tratta di Cape Dastris, un promontorio costituito da una serie di formazioni rocciose a picco sul mare che delimitano una piccola baia. La zona è costituita da piccole spiaggette raggiungibili solo a piedi o in barca completamente selvagge e poco trafficate.

Corfù - Cape Dastris
Cape Dastris

Agia Triada Beach

Nei dintorni di Paleokastritsa, attorno al meraviglioso parco naturale incastonato tra gli uliveti, si trovano diverse spiagge e baie. Tra queste spicca Agia Triada che merita sicuramente una visita. La spiaggia di ghiaia si trova ai piedi della scogliera circondata da una fitta vegetazione e rocce a strapiombo sul mare. Qui è possibile noleggiare lettini e ombrelloni (€7,00 a coppia per una giornata) e praticare sport acquatici (soprattutto immersioni grazie al fondale roccioso).

Corfù - Paleokastritsa
Paleokastritsa

Se il nostro articolo ti è piaciuto non dimenticarti di lasciare un commento o condividere sui social. A presto!

No Comments Found

Leave a Reply