Italia Piemonte

Cosa fare a Neive: tra buon vino e natura

Le Langhe sono una zona storica del Piemonte e si trovano tra le province di Asti e Cuneo. Questa regione è una delle principali mete dei viaggiatori amanti del vino e del buon cibo. Le Langhe però non sono rinomate nel mondo solo per questo motivo, ma anche per la natura e i suoi borghi storici. Tra colline verdeggianti, vigneti che regalano panorami unici e valli sterminate, si trovano splendidi borghi arrampicati sulle alture. Tra questi spicca il borgo di Neive. Ma cosa fare a Neive?

Neive è un piccolo comune italiano con poco più di 3400 abitanti. Grazie al suo centro storico è considerato uno dei Borghi più belli d’Italia. Ciò che fa rientrare Neive in questa categoria è la conservazione del centro storico ad impronta medioevale, con la case dai tipici tetti rossi arroccate l’una sull’altra che si affacciano sui vicoli.

Il centro storico di Neive

Per chi ama la zona delle Langhe, Neive è uno dei borghi da visitare assolutamente. Uno dei principali motivi è di carattere paesaggistico. Dalla cima del borgo infatti, si gode di una delle migliori viste sulle Langhe e i suoi vigneti. Passeggiando tra i suoi vicoli, sembra quasi di tornare indietro nel tempo, quando le cose erano più semplici e genuine.

Cosa fare a Neive: cantine e buon vino

Oltre ad ammirare la bellezza di questo luogo magico, ovviamente è d’obbligo una sosta per un buon bicchiere di vino. Neive infatti, fa parte del circuito del Barbaresco, insieme ai comuni di Barbaresco, Treiso e Alba. La zona viene anche considerata come la “Terra dei quattro vini“, cioè Barbaresco D.O.C.G., Barbera d’Alba D.O.C., Dolcetto d’Alba D.O.C. e Moscato d’Asti D.O.C.G..

Per godere interamente di questi meravigliosi sapori, vi consigliamo una visita in una delle tante cantine presenti, con la possibilità di degustare i loro prodotti tipici. A tal proposito vogliamo nominarvi la Cantina del Glicine, una piccola azienda vinicola che merita assolutamente una visita.

I vigneti della Cantina del Glicine
I vigneti della Cantina del Glicine

La Cantina del Glicine si trova in fondo al paese di Neive, nella parte alta, tra “una pergola d’uva e un glicine”. Utilizza vigne Currà e Marcorino e produce Barbaresco, Barbera, Arneis, Nebbiolo, Dolcetto e Moscato. Inoltre, produce anche una buona selezione di grappe e distillati.

La visita e la degustazione vanno prenotate in anticipo e hanno un prezzo di € 10,00, ma acquistando qualcuno dei loro prodotti saranno gratuite. Come se non bastasse la degustazione di vini è accompagnata da salumi e formaggi locali che aiutano ad apprezzare ancora di più la qualità dei vini proposti.

Se il nostro articolo ti è piaciuto non dimenticarti di lasciare un commento o condividere sui social. A presto!

No Comments Found

Leave a Reply